header academy.jpg

SEMESTRALE: NOVEMBRE 2022/MAGGIO 2023 (pausa a Dicembre) - iscrizioni entro il 25 Ottobre 2022

Inizio lezioni Lunedì 7 Novembre 19.00/21.00 (cadenza settimanale)

Costo del corso è di 700€ (unica soluzione)

Collegamento con il Concorso Giovani di Inchiostrofestival 2023

Modalità di iscrizione:

DAL SITO: cliccare direttamente sul bottone "Paga adesso", verrete reindirizzati al conto PayPal dell'Academy

BONIFICO BANCARIO: Effettuare un bonifico bancario a nome

C.ATWORK CREATIVE

IBAN: IT31 L083 2703 2680 0000 0002 440

Causale: Iscrizione al corso di (indicare il titolo del corso)

CORSI

© Gianluca Ku Garofalo

ILLUSTRAZIONE GENERALE

Coordinatore: Gianluca Ku Garofalo

Docenti: Gianluca Ku Garofalo, Valentina Fiore Perla, Candia Castellani, Angela Catrani, Flavio Rosati

 

“...Suggerimenti visivi che alludono a infinite altre storie che non hanno trovato spazio sulla pagina ma pure da qualche parte, in qualche tempo, devono essere avvenute, sebbene nessuno le abbia imprigionate nella gabbia di un discorso, e continuano a vivere nell’eterno limbo del possibile.”

Martino Negri

Parole e figure: i binari dell’immaginazione

Si rivolge a chiunque voglia fare dell’illustrazione il proprio mestiere o anche soltanto approfondire le tecniche, le regole, le caratteristiche intrinseche, di questa disciplina.

Un corso di illustrazione che si rispetti dovrebbe, prima ancora del “c’era una volta”, raccontare cosa sia l’illustrazione. Quasi avendo l’urgenza di avvisare e mettere in guardia, ad evitare fraintendimenti.

La citazione che avete appena letto, a suo modo, dà una definizione piuttosto realistica della cosa, anche se, si capisce, lascia aperta la porta ad un numero imprecisato di ragionevoli dubbi.

È proprio tra questi dubbi che questo corso, come una storia, vuole dipanarsi, a cercare la consapevolezza che l’illustrazione è un racconto vero e proprio e che, volendo, potrebbe essere totalmente autosufficiente, persino indipendente, e affrancarsi del tutto dal legame con il testo.

Mai sentito parlare di silent book?

Una storia, però, per essere tale, per essere compresa, ha bisogno di utilizzare un linguaggio, con il suo codice, con le sue regole grammaticali, che rendano univoca la relazione tra significante e significato.

 

Nel corso:

 

  • Alcuni concetti di percezione visiva

  • Altri di psicologia della forma

  • Semiotica delle immagini

  • Una teoria della discontinuità o dei contrasti e dove trovarla

  • Centri e vettori, un salto nella gestalt

  • Chi va e chi torna, l’inerzia visiva

  • Finito o infinito

  • Neutro o interagente

  • Il testo e l’immagine, una storia di amore odio

  • Tecniche di disegno e pittura

  • Questione di prospettiva

  • Tradizionale e digitale, non un duello

  • Le copertine

  • L’albo illustrato

  • Il romanzo illustrato

  • Illustrazione editoriale

  • Illustrazione naturalistica

  • Illustrazione scolastica

  • Cenni di storia dell’illustrazione

  • Editoria

  • Diritto d’autore e aspetti contrattuali

ONLINE

Locandina_Illustrazione generale.jpg